La definizione dei flussi di magazzino

– ACCETTAZIONE: fase che va dall’arrivo della merce in ingresso da parte del fornitore al controllo della documentazione da parte dell’operatore di magazzino (ovvero la verifica tra tipologia di articolo e quantità ordinate/ricevute e un primo controllo qualità);

 – IMMAGAZZINAMENTO: La merce viene scaricata e poi immagazzinata seguendo diversi spostamenti interni. I problemi maggiori in questa fase sono la mancanza di spazio, errori di stoccaggio nel posto sbagliato e mancata registrazione della posizione. Una soluzione in questa fase è data dall’ottimizzazione degli spazi (con l’ausilio di soppalchi e/o scaffali multipiano) e delle scaffalature e dall’ utilizzo di sistemi wms di tracciatura della merce;

 – PICKING:  Fase relativa al prelievo e alla sua ottimizzazione al fine di poter offrire un servizio veloce e competitivo. Migliorare le scaffalature utilizzando sistemi di stoccaggio più rapidi può aiutare gli operatori a velocizzare tali operazioni;

 – PACKAGING: Fase di preparazione dell’ordine dove viene compattata la merce al fine di diminuire le unità e ottimizzare gli spazi;

 – CARICO: La merce viene caricata sui mezzi ed è pronta per la spedizione.

 

Sei interessato a migliorare i flussi del tuo magazzino? Contattaci ora!

Email: vendite@logima.it  –  Tel: +39 045/6020172