Soppalchi e finiture

E’ possibile scegliere il colore del soppalco e dei suoi accessori, che seguiranno un ciclo di verniciatura atossica ed epossidica (ovvero resistente agli agenti chimici e fisici). La struttura – che è definita autoportante (atta a sostenere se stessa oltre ad un eventuale sovraccarico)  –  è composta, inoltre, da differenti accessori, quali: scale – comprensive di un sistema grigliato antiscivolo –  cancelli (es. a bascula, scorrevole, etc.),  parapetti, piani di camminamento (a scelta tra deck, grigliato, lamiera grecata…), montanti e corrimano, che possono essere realizzati con differenti finiture e personalizzazioni.

 

Vuoi ricevere un preventivo senza impegno? Contattaci ora!

Email: vendite@logima.it – Tel: +39 045/6020172

 

Il soppalco dal punto di vista estetico

Esteticamente è possibile scegliere colori diversi utilizzando, ad esempio, un colore per segnalare merci in entrata/uscita, per indicare zone speciali oppure per dividere i padiglioni rispetto ai colori stessi, ma anche per definire la struttura stessa sulla base del colore del logo aziendale oppure delle colorazioni delle strutture adiacenti.

Tutto questo perché  il soppalco non è solo acciaio, ma una struttura che può avere anche un elevato valore estetico.

Sei interessato? Contattaci ora per un preventivo senza impegno!

Email: vendite@logima.it  –  Tel: +39 045/6020172

Il parapetto

Quest’ultimo è composto da traversi orizzontali e montanti quali elementi di protezione verticali, la cui altezza minima deve essere di 100 cm.

I parapetti offrono la massima stabilità e possono essere realizzati su misura a seconda delle esigenze del cliente.

Per il fissaggio a pavimento del parapetto sul soppalco si possono utilizzare le classiche barre filettate oppure dei morsetti.

 

Sei interessato? Contattaci ora!

Email: vendite@logima.it – Tel: +39 045/6020172

Le passerelle di camminamento

Lo sviluppo in altezza consente al personale di spostarsi da una parte all’altra in tutta praticità e sicurezza.

Il materiale di composizione è l’acciaio, durevole e resistente nel tempo, mentre la pavimentazione della struttura è antisdrucciolo e resistente al fuoco. La passerella è progettata per essere antisismica e può essere realizzata anche se sussistono salti di quota, cambiamenti di direzione o scarsi punti di appoggio.

 

Sei interessato? Contattaci ora!

Email: vendite@logima.it  –  Tel: +39 045/6020172

La parte strutturale di un soppalco industriale

Su tutta la lunghezza delle travi sono presenti fori con diametri tali da consentire l’eventuale passaggio di tubi, cavi, elementi tecnici, agevolando in tal modo l’esecuzione degli impianti ausiliari. Il piano di calpestio del soppalco industriale può essere realizzato in differenti modi a seconda delle esigenze: dalle doghe di lamiera zincata, al legno, da utilizzare da solo o in abbinamento alla lamiera grecata, etc. La struttura può essere, infine, completata con una vasta gamma di accessori, tra i quali troviamo le scale di accesso – dotate di gradini zincati antisdrucciolo –  i parapetti di protezione e i cancelli.

 

Sei interessato a progettare un soppalco industriale? Contattaci ora!

Email: vendite@logima.it  – Tel: +39 045/6020172

La componentistica di un soppalco

L’accesso al soppalco avviene per mezzo della scala, composta da elementi portanti detti cosciali, che di solito sono realizzati in profilato UPN o HEA, oppure in tubo sagomato a freddo. I gradini, invece, sono a griglie e antiscivolo, per permettere al piede una presa sicura e stabile. La scala può essere altamente personalizzabile ed è possibile sceglierne la forma (scala a chiocciola oppure lineare).

Su ogni superficie praticabile, sulla quale è prevedibile un rischio di caduta, devono essere provvisti degli elementi di protezione: i parapetti, i quali sono composti da  traversi orizzontali e montanti come elementi di protezione verticali. L’altezza netta minima di tali elementi è di 100 cm.

Per i soppalchi industriali è possibile disporre anche di cancelli per il carico/scarico del materiale a scelta tra basculanti, scorrevoli e a due ante.

La pavimentazione può essere a scelta tra deck (pannello truciolare ignifugo ad alta densità), grigliato (garantisce elevata rigidità strutturale e, nella versione forata, assicura un adeguato passaggio di luce e aria) e lamiera gracata più deck (offre la massima planarità della superficie calpestabile e permette l’utilizzo di carrelli e transpallet).

 

Sei interessato ad un soppalco industriale per il tuo ufficio o magazzino? Contattaci ora!

Email: vendite@logima.it  –  Tel: +39 045/6020172

 

 

 

 

 

I soppalchi industriali per magazzino

I componenti principali dei soppalchi sono le colonne, le travi primarie e quelle secondarie, le quali utilizzano come componente principale l’acciaio, elemento durevole e resistente nel tempo.

A livello di pavimentazione è possibile scegliere tra deck, deck più lamiera grecata oppure grigliato.

Oltre alla scala di accesso, la struttura può essere integrata con accessori di sicurezza quali parapetti e relativi cancelli di carico/scarico della merce, che possono essere scorrevoli, a bascula oppure a due ante.

La verniciatura, effettuata con vernici a a polveri epossidiche, può essere invece rifinita con il trattamento di zincatura a caldo.

I soppalchi industriali si prestano bene allo stoccaggio di materiali voluminosi e le portate possono variare dai 300 kg/mq ai 5000 kg/mq.

Il rispetto delle normative vigenti e l’attenzione all’analisi sismica rendono questa struttura una soluzione a 360° per tutte quelle aziende che cercano una soluzione di spazio, flessibilità e sicurezza nel proprio magazzino ad un costo medio/basso.

 

Sei interessato? Contattaci ora per un preventivo senza impegno!

Email: vendite@logima.it  –  Tel: +39 045/6020172

 

Scale e soppalchi

La scala del soppalco può essere altamente personalizzabile sia per la tipologia (a chiocciola, standard, etc.) che per le finiture richieste (acciaio,legno, etc.). Il materiale di costruzione è l’acciaio, elemento durevole e resistente, che, sulla base delle normative vigenti, deve risultare ignifugo e antisismico per tutelare sia la struttura che gli operatori che lavorano su di essa.

Sulla base della normativa vigente è prevista 1 rampa di scale fino a 100 mq di metratura del soppalco, oltre i 100 mq sono invece obbligatorie almeno 2 rampe ai fini della sicurezza.

Gli elementi portanti della scala vengono chiamati cosciali e sono solitamente realizzati in profilato o in tubo sagomato a freddo. Ci sono poi i gradini, realizzati a griglie e antiscivolo, e le barriere protettive che, dotate di scorrimano (quest’ultimo obbligatorio per legge), sono in grado di evitare la caduta accidentale degli operatori.

Le scale industriali, secondo la normativa vigente,  devono avere una larghezza non inferiore a 1 mt, la pedata dei gradini non inferiore a 30 cm e un’alzata non superiore a 18 cm.

 

Sei interessato? Contattaci ora per un preventivo senza impegno!

Email: vendite@logima.it   –    Tel: +39 045/6020172

L’installazione del soppalco

Viene in seguito progettato dai tecnici specializzati il  disegno su misura della struttura, che verrà consegnato al cliente in accompagnamento alla relazione di calcolo redatta da un ingegnere iscritto all’albo. Questa fase include l’analisi delle normative dei soppalchi in base alla zona e alla tipologia di edificio al fine di garantirne la sicurezza e la stabilità. I materiali utilizzati per il montaggio vengono realizzati in acciaio, materiale robusto e durevole nel tempo, in accompagnamento a una serie di accessori quali scale e parapetti di protezione. L’installazione viene eseguita in modo rapido e accurato, di modo che in breve tempo la struttura – sia essa soppalco per uffici che soppalco ad uso deposito merce – possa venire utilizzata dal cliente.

Sei interessato? Contattaci ora per un preventivo senza impegno!

Email: vendite@logima.it   –   Tel: +39 045/6020172

Tipologie di cancelli

 

Sei interessato? Contattaci ora!

Email: vendite@logima.it

Tel: +39 045/6020172